Via della Repubblica ,3 62017 Porto Recanati
071.9799237
info@pinetacamping.it
Lunaria
lunaria 2014
Lunaria

Si comincia l’11 luglio con Irene Grandi, il 18 luglio Giorgio Faletti e chiusura il 25 luglio con La Compagnia di Musicultura.Tornano le notti di Lunaria in Piazza Leopardi a Recanati

Tornano le notti di Lunaria, le amate e affollate notti di spettacolo sotto le stelle in Piazza Leopardi a Recanati, promosse dal Comune di Recanati, col patrocinio della Provincia di Macerata, per la direzione artistica di Musicultura.

Sono tre gli appuntamenti, protagoniste ancora una volta la musica, la parola, la voce, in linea con la formula collaudata di questa rassegna di successo,.

Si comincia giovedì 11 Luglio con un ospite che vanta una carriera di successi, ma che è sempre pronta a confrontarsi col nuovo: Irena Grandi. Quella dell’artista fiorentina, dopo anni di corteggiamento, è la prima volta a Lunaria. L’interprete fiorentina viene a ripercorrere il proprio repertorio in una inedita, fiammante chiave rock-blues, accompagnata da una nuovissima band dal sapore indie, capitanata da Saverio Lanza, alle chitarre e tastiere, e con Pietro Spitilli al basso e contrabbasso, Fabrizio Morganti alla batteria, Tiziano Borghi alle tastiere. La serata conterà anche sulla competenza e la simpatia di Gianmaurizio Foderaro di Radio 1 Rai, per scoprire nel dialogo sul palco, tra una canzone e l’altra, una Irene Grandi come non si è vista mai.

Il secondo appuntamento  è giovedì 18 Luglio con Giorgio Faletti. “Da quando a ora in scena” è il titolo dello spettacolo, diretto da Massimo Cotto e fin qui rappresentato solo una volta, con cui Faletti si rimette in gioco davanti al pubblico, tornando alla sua antica

passione: la musica e le canzoni. Si tratta di uno spettacolo in cui musica e testo si fondono in un formidabile connubio, con un Faletti – per chi ancora non lo conoscesse in veste di autore ed interprete di canzoni – che si mette a nudo in modo toccante, ironico, tenero.

Accompagneranno Faletti sul palco Lucio Fabbri, (pianoforte, chitarra, violino), Massimo Germini (chitarra), Roberto Gualdi (batteria) Marco Mangelli (basso) e il Quartetto d’archi Orchestra Sinfonica di Asti.

Giovedì 25 Luglio infine, dopo il successo dell’anno scorso, torna a Lunaria La Compagnia di Musicultura con l’ultimo atto de “La storia cantata”: “Ragionando Cantando, Canzoni e Canzonette”. Lo spettacolo, diretto da Piero Cesanelli e di cui lo stesso Cesanelli è autore dei testi insieme a Carlo Latini, accompagnerà il pubblico in un viaggio in cui la canzone è protagonista nello scandire i segni dei tempi, in particolare evocherà le ipnotiche e  seducenti  atmosfere del periodo dagli Anni 80 fino quasi ai nostri giorni, arco temporale che ha visto il predominio musicale anglo americano, l’avvento della “Disco” e del “new romantic”. Dopo il grande successo riscosso nelle piazze e nei teatri italiani dei precedenti  spettacoli, “Ragionar cantando” chiude la trilogia della storia cantata.

There no posts that matches the specified criteria!